Profugo

2024-03-26T09:01:59+01:00

Hanno incatenato la sua bocca  e legato le sue mani alla pietra dei morti.  Hanno detto: «Assassino!»,  gli hanno tolto il cibo, le vesti, le bandiere  e lo hanno gettato nella cella dei morti. 

Profugo2024-03-26T09:01:59+01:00

UNA CENA STRAORDINARIA

2024-05-21T21:19:21+02:00

Una cena a lume di candela è il momento culminante della storia dei pellegrini di Emmaus (Luca 24,30-31) dipinta dal pittore francese Arcabas. La tavola è apparecchiata in modo semplice e curato: una tovaglia bianca, un cesto con del pane, una zuppiera, una caraffa d’acqua, tre piatti e tre calici dorati. Al centro è seduto Gesù, pellegrino e ospite misterioso.

UNA CENA STRAORDINARIA2024-05-21T21:19:21+02:00

PORTE APERTE ALLA LUCE

2024-05-21T21:14:41+02:00

Continuiamo a contemplare il racconto evangelico dei Pellegrini di Emmaus attraverso l’opera dell’artista francese Arcabas. I discepoli stanno rientrando da Gerusalemme, ormai sono arrivati a destinazione e, constatando che si sta facendo sera, chiedono con insistenza al pellegrino misterioso che li ha affiancati lungo il cammino di restare con loro (Luca 24,28-29).

PORTE APERTE ALLA LUCE2024-05-21T21:14:41+02:00

Rifletto AGOSTO 2024

2024-05-27T15:42:54+02:00

La bellezza che salva il mondo è l’amore che condivide il dolore. […] Non è dunque la bellezza seducente, che allontana dalla vera meta cui tende il nostro cuore inquieto: è invece la «bellezza tanto antica e tanto nuova», che Agostino confessa come oggetto del suo amore purificato dalla conversione, la bellezza di Dio;

Rifletto AGOSTO 20242024-05-27T15:42:54+02:00

Orazione sulle offerte

2024-05-20T10:44:58+02:00

Il Messale prescrive che il canto che accompagna la processione con la quale si portano i doni si protragga almeno fino a quando essi sono stati deposti sull’altare. «Il sacerdote depone il pane e il vino sull’altare pronunciando le formule prescritte; egli può incensare i doni posti sull’altare,

Orazione sulle offerte2024-05-20T10:44:58+02:00

Accogliere l’altro e accogliere Dio

2024-05-16T13:00:40+02:00

La missione che Gesù affida ai suoi discepoli nel Vangelo di Matteo si conclude con una affermazione molto forte: «Chi accoglie voi accoglie me, e chi accoglie me accoglie colui che mi ha mandato» (Matteo 10,40).

Accogliere l’altro e accogliere Dio2024-05-16T13:00:40+02:00

Viaggia leggero

2024-05-16T12:56:11+02:00

Agosto: mese spesso associato al senso di leggerezza, alla libertà che le vacanze portano con sé. Ma anche alla luce: quella del sole, dell’estate, della spensieratezza del periodo. C’è anche la luce dei giovani che spesso in questo periodo si organizzano per campi-scuola o vacanze zaino in spalla o anche per vivere nuove esperienze di volontariato e di servizio in Italia o all’estero.

Viaggia leggero2024-05-16T12:56:11+02:00

OCCHI CHE VEDONO OLTRE

2024-04-23T12:33:46+02:00

La “Mamma del buon consiglio” del pittore francese Arcabas ci colpisce subito per lo sguardo diretto e l’espressione sorridente. La figura di Maria è resa più calda e vivace dal manto con cappuccio rosso vermiglio che la riveste, colore che la tradizione associa alla virtù della Carità. Con la sua grande mano materna e avvolgente, la Vergine trattiene con delicatezza il Figlio neonato. Il piccolo Gesù dorme serenamente appoggiando la testolina quasi calva alla guancia della mamma e stringendole il pollice con la manina.

OCCHI CHE VEDONO OLTRE2024-04-23T12:33:46+02:00