In questo brano del Vangelo di Giovanni, Gesù sembra voglia dirmi: «Io per te ci sono!». Gesù comunica con noi ogni giorno nei gesti quotidiani e nelle cose belle o brutte che caratterizzano le nostre vite. Se siamo fortunati e se siamo attenti alla sua voce, possiamo accorgerci che è sempre pronto a tenderci la mano.