Ci viene spontaneo, leggendo questo passo del Vangelo, chiederci che cosa significa essere otri nuovi, che raccolgono vino nuovo! Per rispondere a questo interrogativo, dobbiamo guardare alla figura di Gesù, e in modo particolare al suo modo di annunciare la buona notizia. Il suo, infatti, è un insegnamento dato con un’autorità nuova (Marco 1,27) che ha la capacità di scuoterci dal torpore quotidiano.